Tottenham Hotspur FC - Leicester City FC

6 maggio 1961, Empire Stadium, Wembley
FA Cup - finale
Tabellino | Full match | Video (Pathé News)

"Momento storico per il calcio britannico. Per la prima volta nel corso di questo secolo, per la prima volta dopo 65 anni, una squadra ha vinto il Campionato e la Coppa nella stessa stagione. Il Tottenham Hotspur che ha realizzato questa prodezza che qui in Inghilterra chiamano "the double", il doppio, può essere fiero del suo successo. Quando a partita finita e vinta, Danny Blanchflower, l'irlandese capitano, fece con tutta la squadra il giro del campo tenendo alta sulle braccia la Coppa, un applauso tremendo lo salutò in ogni ordine di posti. 
Queste finali della Coppa hanno conservato tutto il loro prestigio e tutta la loro bellezza, attraverso i tempi. Più di centomila personehanno fatto da cornice all'avvenimento, e la solita coreografia — con le tre bande delle guardie scozzesi in alta uniforme — ha ingannato l'attesa del pubblico già presente al completo due ore prima del momento dell'inizio della partita. Uno spettacolo, questo pubblico disciplinato, che prima dell'incontro canta quello che qui chiamano il "Comunity singing", agli ordini di un regista isolato su di un'alta piattaforma metallica nel bel centro del campo. Una curiosità a proposito di questo pubblico, un autobus carico di sostenitori, battendo il primato di tutti i primati, è arrivato a Wembley alle 3,15 del mattino ed ha passato quindi sulle gradinate, nell'attesa dell'ora di inizio, la bellezza di undici ore e un quarto".

Notazioni di chi? Ma di Vittorio Pozzo, ovviamente (La Stampa, 7 maggio 1961)